Il vostro Manuale di uso e manutenzione vi può essere di grande aiuto

Citroën DS3: Spie - Quadro strumenti cambio manuale GT RACING - Spie di funzionamento - Citroen DS3 - Manuale del proprietarioCitroën DS3: Spie

Spie

Riferimenti visivi che segnalano al guidatore lo stato di un sistema (spie di funzionamento o di disattivazione) o la presenza di un'anomalia (spia d'allarme).

All'inserimento del contatto All'inserimento del contatto, alcune spie d'allarme si accendono per alcuni secondi.

All'avviamento del motore queste spie devono spegnersi.

Se restano accese, prima di mettersi in marcia, consultare le spiegazioni sulla spia d'allarme interessata.

La spia di funzionamento del sistema airbag del passeggero resta accesa per circa un minuto dopo l'inserimento del contatto, anche dopo l'avviamento del motore.

Allarmi abbinati L'accensione di alcune spie può essere accompagnata da un segnale sonoro e da un messaggio sul display multifunzione.

La spia è accesa in modo fisso o lampeggiante.

Alcune spie possono accendersi in due modi. Soltanto mettendo in relazione il tipo di accensione con lo stato di funzionamento del veicolo è possibile capire se la situazione è normale o se è presente un'anomalia.

Spie di funzionamento

L'accensione di una delle spie seguenti conferma l'attivazione del sistema corrispondente.

Spia Accesa Causa Azioni/ Osservazioni
Indicatore di direzione sinistro lampeggiante con cicalino. Il comando d'illuminazione è azionato verso il basso.  
Indicatore di direzione destro lampeggiante con cicalino. Il comando d'illuminazione è azionato verso l'alto.  
Segnale d'emergenza lampeggiante con cicalino. Il comando del segnale d'emergenza, situato sul cruscotto, è attivato. Gli indicatori di direzione a sinistra e a destra e le relative spie lampeggiano simultaneamente.
Luci di posizione fissa. Il comando d'illuminazione è sulla posizione "Luci di posizione".  
Anabbaglianti fissa. Il comando d'illuminazione è sulla posizione "Anabbaglianti".  
Abbaglianti fissa. Il comando d'illuminazione è azionato verso di sé. Tirare il comando per riattivare gli anabbaglianti.
Fendinebbia anteriori fissa. I fendinebbia anteriori si accendono mediante la ghiera del comando d'illuminazione. Ruotare all'indietro per due volte la ghiera del comando d'illuminazione per spegnere i fari fendinebbia.
Fanalini fendinebbia posteriori fissa. I fanalini fendinebbia posteriori sono accesi. Ruotare all'indietro la ghiera di comando per spegnere i fanalini fendinebbia.
Preriscaldamento motore Diesel fissa. La chiave è in posizione 2 (contatto) nel blocchetto d'avviamento Attendere lo spegnimento della spia prima di avviare il motore.

La durata dell'accensione è determinata dalle condizioni climatiche (fino a trenta secondi circa in condizioni climatiche estreme).

Se il motore non si avvia, reinserire il contatto ed attendere nuovamente lo spegnimento della spia, poi avviare il motore.

Freno di stazionamento fissa. Il freno di stazionamento è inserito o mal disinserito. Disinserire il freno di stazionamento per far spegnere la spia: pedale del freno premuto.

Rispettare i consigli di sicurezza.

Per maggiori informazioni sul freno di stazionamento, consultare la rubrica corrispondente.

Stop & Start fissa. A veicolo fermo (semaforo rosso, stop, code, ...) il sistema Stop & Start ha messo il motore in modalità STOP. Non appena si accelera per ripartire, la spia si spegne e il motore si riavvia automaticamente in modalità START.
lampeggiante per alcuni secondi poi si spegne. La modalità STOP è temporaneamente non disponibile.

oppure La modalità START si è attivata automaticamente.

Per ulteriori informazioni sullo Stop & Start consultare la rubrica corrispondente.
Pedale del freno premuto fissa. Il pedale del freno deve essere premuto. Con cambio pilotato, premere il pedale del freno per avviare il motore (leva in posizione N).

Con cambio automatico, premere il pedale del freno, con il motore avviato, prima di disinserire il freno di stazionamento, per sbloccare la leva e uscire dalla posizione P.

Se si desidera disinserire il freno di stazionamento senza premere il pedale del freno, questa spia resterà accesa.

lampeggiante. Con cambio pilotato, se il veicolo viene tenuto troppo a lungo in pendenza utilizzando l'acceleratore, la frizione si surriscalda. Utilizzare il pedale del freno e/o il freno di stazionamento.
Funzionamento automatico del tergicristallo fissa. Il comando del tergicristallo è azionato verso il basso. Il funzionamento automatico del tergicristallo anteriore è attivato.

Spie di disattivazione

L'accensione di una delle spie seguenti conferma l'arresto volontario del sistema corrispondente.

L'accensione è accompagnata da un segnale acustico e da un messaggio sul display multifunzione.

Spia Accesa Causa Azioni/ Osservazioni

Sistema Airba g, lato passeggero

fissa. Il comando situato nel cassettino portaoggetti è sulla posizione "OFF".

L'Airbag frontale lato passeggero è disattivato.

È possibile collocare un seggiolino per bambini "con le spalle verso la strada", tranne in caso di anomalia di funzionamento degli airbag (spia d'allarme Airbag accesa).

Portare il comando su "ON" per attivare l'Airbag frontale lato passeggero.

In questo caso non collocare un seggiolino per bambini in posizione schienale verso la strada.

Spie d'allarme

A motore avviato o con il veicolo in marcia, l'accensione di una delle seguenti spie indica un'anomalia che richiede l'intervento del guidatore.

Qualsiasi anomalia che provochi l'accensione di una spia d'allarme deve essere seguita da un'azione indicata nel messaggio che appare sul display multifunzione.

In presenza di problemi rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.

Spia Accesa Causa Azioni/ Osservazioni
STOP fissa, da sola o abbinata ad un'altra spia d'allarme, accompagnata da un segnale acustico e da un messaggio sul display. L'accensione della spia indica un'anomalia grave dei freni o della temperatura del liquido di raffreddamento. È indispensabile fermarsi nelle migliori condizioni di sicurezza poichè il motore rischia di spegnersi durante la guida.

Parcheggiare, disinserire il contatto e rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.

Service temporaneamente. Sono presenti anomalie poco importanti, che non sono abbinate ad una specifica spia. Identificare l'anomalia consultando il messaggio che appare sul display, ad esempio:
  • il livello dell'olio motore,
  • il livello del liquido lavacristallo,
  • la pila del telecomando,
  • la saturazione del filtro antiparticolato sui veicoli Diesel (vedere rubrica "Filtro antiparticolato (Diesel)").

Per le altre anomalie, rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.

fissa. Sono presenti anomalie importanti, che non sono abbinate ad una specifica spia. Identificare l'anomalia consultando il messaggio che appare sul display e rivolgersi tassativamente alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.
Freni fissa, abbinata alla spia STOP. Il livello del liquido dei freni nel circuito dei freni è insufficiente. E' tassativo fermarsi nelle migliori condizioni di sicurezza.

Rabboccare con un liquido dei freni raccomandato da CITROËN.

Se l'anomalia persiste, far verificare il circuito dalla rete CITROËN o da un riparatore qualificato.

fissa, abbinata alla spia STOP e ABS. Anomalia del ripartitore elettronico di frenata (REF). E' tassativo fermarsi nelle migliori condizioni di sicurezza.

Far verificare dalla rete CITROËN o da un riparatore qualificato.

Antibloccaggio delle ruote (ABS) fissa. Anomalia del sistema antibloccaggio delle ruote. Il veicolo conserva una frenata classica.

Guidare con prudenza, a velocità moderata, e rivolgersi al più presto alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.

Controllo dinamico di stabilità (CDS/ ASR) lampeggiante. La regolazione del sistema si attiva. Il sistema ottimizza la motricità e permette di migliorare la stabilità direzionale del veicolo.
fissa, abbinata all'accensione della spia sul tasto di disattivazione, accompagnata da un segnale acustico e da un messaggio. Il sistema CDS/ASR o di partenza assistita in salita è in anomalia. Far verificare dalla rete CITROËN o da un riparatore qualificato.
Sistema di autodiagnosi motore lampeggiante. Anomalia del sistema di controllo motore. Rischio di distruzione del catalizzatore.

Far verificare dalla rete CITROËN o da un riparatore qualificato.

fissa. Anomalia del sistema antinquinamento La spia deve spegnersi all'avviamento del motore.

Se non si spegne, rivolgersi al più presto alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.

Livello minimo di carburante fissa. Alla prima accensione, nel serbatoio restano circa 5 litri di carburante. Effettuare tassativamente un rifornimento di carburante per evitare la panne.

Fino a quando non viene effettuato un rifornimento con una quantità sufficiente di carburante questa spia si accende ad ogni inserimento del contatto.

Capacità del serbatoio: circa 50 litri (Benzina) o 46 litri (Diesel) ; (Secondo la versione : circa 30 litri (Benzina o Diesel)).

Evitare che il serbatoio del carburante rimanga vuoto, ciò potrebbe danneggiare i sistemi antinquinamento e d'iniezione.

Temperatura massima del liquido di raffreddamento fissa. La temperatura del circuito di raffreddamento è troppo elevata. È indispensabile fermarsi nelle migliori condizioni di sicurezza.

Attendere il raffreddamento del motore per rabboccare il livello, se necessario.

Se il problema persiste, rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.

Pressione olio motore fissa. Anomalia del circuito di lubrificazione del motore. È indispensabile fermarsi nelle migliori condizioni di sicurezza.

Parcheggiare, disinserire il contatto e consultare la rete CITROËN o un riparatore qualificato.

Carica batteria fissa. Anomalia del circuito di carica della batteria (morsetti sporchi o allentati, cinghia dell'alternatore allentata o rotta...). La spia deve spegnersi all'avviamento del motore.

Se non si spegne rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.

Porta/e aperta/e fissa se la velocità è inferiore a 10 km/h. Una delle porte o il bagagliaio sono rimasti aperti. Chiudere l'elemento interessato.
fissa e accompagnata da un segnale acustico se la velocità è superiore a 10 km/h.
Airbag temporaneamente. Si accende per alcuni secondi e poi si spegne all'inserimento del contatto. Deve spegnersi all'avviamento del motore.

Se non si spegne, consultare la rete CITROËN o un riparatore qualificato

fissa. Anomalia di uno dei sistemi Airbag o pretensionatori pirotecnici delle cinture di sicurezza. Far verificare dalla rete CITROËN o da un riparatore qualificato.
Cintura di sicurezza non allacciata / volutamente sganciata fissa e poi lampeggiante, accompagnata da un segnale acustico d'intensità crescente. Il guidatore e/o il passeggero anteriore non ha allacciato o ha volutamente sganciato la cintura di sicurezza. Tirare la cinghia della cintura di sicurezza ed inserire l'estremità nel dispositivo d'aggancio.
Servosterzo fissa. Anomalia del servosterzo. Guidare con prudenza e a velocità moderata.

Far verificare dalla rete CITROËN o da un riparatore qualificato.

Ruota sgonfia fissa, accompagnata da un segnale sonoro e da un messaggio. La pressione di una o più ruote è insufficiente. Controllare la pressione dei pneumatici il più presto possibile.

Questo controllo deve essere effettuato preferibilmente a freddo.

Reinizializzare il sistema dopo ogni regolazione della pressione di uno o più pneumatici e dopo la sostituzione di una o più ruote.

Per ulteriori informazioni sulla senalazione pneumatici sgonfi, consultare la rubrica corrispondente.

lampeggiante poi fissa, accompagnata dalla spia Service. La funzione presenta un malfunzionamento : il controllo della pressione dei pneumatici non è più garantita. Appena possibile, verificare la pressione dei pneumatici.

Far controllare il sistema da parte della rete CITROËN o da un riparatore qualificato.

Additivo AdBlue (Diesel BlueHDi) fissa all'inserimento del contatto, accompagnata da un segnale sonoro e da un messaggio indicante l'autonomia di guida. L'autonomia di guida è compresa tra 600 e 2 400 km. Effettuare al più presto un rabbocco di additivo AdBlue : rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato oppure effettuare da soli quest'operazione.
lampeggiante, abbinata alla spia SERVICE, accompagnata da un segnale sonoro e da un messaggio indicante l'autonomia di guida. L'autonomia di guida è compresa tra 0 km e 600 km. Effettuare tassativamente un rabbocco di additivo AdBlue per evitare una panne : rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato oppure effettuate da soli quest'operazione.
lampeggiante, abbinata alla spia SERVICE, accompagnata da un segnale sonoro e da un messaggio indicante l'impossibilità di avviare il motore. Il serbatoio dell'additivo AdBlue è vuoto : il dispositivo antiavviamento regolamentare impedisce il riavviamento del motore. Per poter riavviare il motore, occorre effettuare tassativamente un rabbocco di additivo AdBlue : rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato oppure effettuare da soli questa operazione.

È tassativo aggiungere una quantità minima di 3,8 litri di AdBlue nel serbatoio.

Per effettuare il rabbocco o per ulteriori informazioni sull'additivo AdBlue, attenersi alla rubrica corrispondente.

Spia Accesa Causa Azioni/ Osservazioni
Sistema antinquinamento SCR (Diesel BlueHDi) fissa, all'inserimento del contatto, abbinata alle spie SERVICE e sistema autodiagnosi motore, accompagnata da un segnale sonoro e da un messaggio. È stato rilevato un malfunzionamento del sistema antinquinamento SCR. Questo allarme sparisce non appena il livello di emissione dei gas di scarico torna ad essere conforme.
lampeggiante, all'inserimento del contatto, abbinata alle spie SERVICE e sistema autodiagnosi motore, accompagnata da un segnale sonoro e da un messaggio indicante l'autonomia di guida. Dopo conferma del malfunzionamento del sistema antinquinamento, è possibile percorrere fino a 1 100 km prima dell'attivazione del dispositivo antiavviamento del motore. Rivolgersi al più presto alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato per evitare una panne.
lampeggiante all'inserimento del contatto, abbinata alle spie SERVICE e sistema autodiagnosi motore, accompagnata da un segnale sonoro e da un messaggio. Il limite di guida consentito è stato superato dopo conferma del malfunzionamento del sistema antinquinamento: il dispositivo antiavviamento impedisce il riavviamento del motore. Per poter riavviare il motore, occorre tassativamente rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.
Leggi anche:

Mercedes-Benz Classe B. Indicazione con il sistema di assistenza attivo alla regolazione della distanza DISTRONIC disattivato
Veicoli con display multifunzione in bianco e nero: con il computer di bordo selezionare la visualizzazione grafica dei sistemi di assistenza. Veicoli con display multifunzione a colori: nel menu Assistenza del computer di bordo è possibile selezionare la visualizzazione grafica dei sistemi di assistenza. Veicolo che precede, ...

Citroën DS3. Fusibili nel cruscotto
La scatola portafusibili è collocata nella parte inferiore del cruscotto (lato sinistro). Accesso ai fusibili Vedere il paragrafo "Accesso all'attrezzatura". Tabelle dei fusibili ...

Manuali d'uso