Il vostro Manuale di uso e manutenzione vi può essere di grande aiuto

Citroën DS3: Airbag a tendina - Airbag - Sicurezza - Citroen DS3 - Manuale del proprietarioCitroën DS3: Airbag a tendina

Sistema che contribuisce a rinforzare la protezione, in caso di urto laterale violento, del guidatore e dei passeggeri (tranne il passeggero posteriore centrale) e limita i rischi di traumi alla testa.

Ogni Airbag a tendina è integrato nei montanti e nella parte superiore dell'abitacolo.

Funzionamento

Si attiva contemporaneamente all'airbag laterale corrispondente in caso di urto laterale violento applicato su tutta o su parte della zona di impatto laterale B, esercitato perpendicolarmente all'asse longitudinale del veicolo su un piano orizzontale e dall'esterno verso l'interno del veicolo.

L'Airbag a tendina s'interpone tra il passeggero anteriore o posteriore del veicolo e i vetri.

Anomalia di funzionamento

Se questa spia si accende sul quadro strumenti, accompagnata da un segnale acustico e da un messaggio sul display, consultare la rete CITROËN oppure un riparatore qualificato per una verifica del sistema. Gli Airbag potrebbero non attivarsi più in caso di urto violento.

In caso di urto lieve o di urto laterale lieve o di cappottamento, l'Airbag non può attivarsi.

In caso di urto posteriore o frontale, l'Airbag non si attiva.

Consigli

Per ottenere la massima efficacia degli Airbag, rispettare le regole di sicurezza qui sotto.

Sedersi in modo normale e verticale.

Agganciare la cintura di sicurezza e posizionarla correttamente.

Tra i passeggeri anteriori e gli Airbag non devono trovarsi bambini, animali, oggetti.

Non fissare o incollare oggetti in prossimità o sulla traiettoria d'apertura degli Airbag, perché ciò potrebbe provocare ferite durante l'attivazione.

Non modificare la definizione d'origine del veicolo, particolarmente nella zona d'azione degli Airbag.

Dopo un incidente o il furto del veicolo, far verificare i sistemi Airbag.

Qualsiasi intervento sul sistema deve essere realizzato esclusivamente presso la rete CITROËN oppure presso un riparatore qualificato.

Anche rispettando le precauzioni qui sopra, non sono esclusi rischi di ferite o di leggere ustioni alla testa, al torace e alle braccia in caso di attivazione dell'Airbag. Infatti l'Airbag si gonfia quasi immediatamente (in pochi millesimi di secondo), poi si sgonfia emettendo gas caldi attraverso i fori previsti allo scopo.

Airbag frontali

Non guidare tenendo le mani sulle razze o sulla parte centrale del volante.

Non appoggiare i piedi sul cruscotto lato passeggero.

Non fumare: l'attivazione degli Airbag può provocare scottature o ferite causate da sigarette.

Non smontare o forare il volante, non sottoporlo ad urti violenti.

Non fissare o incollare oggetti nè sul volante nè sul cruscotto, ciò potrebbe provocare delle ferite in caso di attivazione degli airbag.

Airbag laterali

Coprire i sedili solo con foderine omologate, compatibili con l'attivazione degli Airbag laterali. Per conoscere la gamma di foderine adatte al veicolo, rivolgersi alla rete CITROËN.

Per ulteriori informazioni sugli accessori, attenersi alla rubrica corrispondente.

Non appendere o incollare oggetti sugli schienali dei sedili (abiti, ...), per evitare lesioni alle braccia o al torace durante l'attivazione dell'Airbag laterale.

Non avvicinare eccessivamente il busto alla porta.

Airbag a tendina

Non appendere o incollare oggetti sul sottotetto, per evitare lesioni alla testa durante l'attivazione dell'Airbag.

Se il veicolo ne è equipaggiato, non smontare le maniglie di sostegno situate sul sottotetto, che fanno parte del fissaggio degli Airbag a tendina.

Leggi anche:

Mercedes-Benz Classe B. Garanzia legale
AvvertenzaAttenersi alle avvertenze riportate nelle presenti Istruzioni d'uso relative al corretto funzionamento del veicolo e ai possibili danni al veicolo. I danni subiti dal veicolo a seguito del mancato rispetto di tali avvertenze non sono coperti dalla garanzia legale Mercedes-Benz né dalla garanzia commerciale per veicoli nuovi o usati. Codi ...

KIA Rio. Rotazione pneumatici
Per uniformare l'usura dei battistrada, è consigliata la rotazione degli pneumatici ogni 10.000 km o meno se si sviluppa una usura irregolare. Quando si effettua la rotazione, controllare la corretta equilibratura delle ruote. Quando si ruotano gli pneumatici, controllarli per verificare l'eventuale presenza di danni e usura irregolare. Di solito una usura anomala è d ...

Manuali d'uso