Il vostro Manuale di uso e manutenzione vi può essere di grande aiuto

Citroën DS3: Carburante utilizzato per i
motori benzina - Serbatoio del carburante - Informazioni pratiche - Citroen DS3 - Manuale del proprietarioCitroën DS3: Carburante utilizzato per i motori benzina

I motori benzina sono compatibili con i biocarburanti benzina di tipo E10 (contenenti il 10% di etanolo), conformi alle norme europee EN 228 e EN 15376.

I carburanti di tipo E85 (contenenti fino all'85% di etanolo) sono esclusivamente riservati ai veicoli commercializzati per questo tipo di carburante (veicoli BioFlex). La qualità di etanolo deve rispettare la norma europea EN 15293.

Carburante utilizzato per i motori Diesel

I motori Diesel sono compatibili con i biocarburanti conformi agli standard europei attuali e futuri che possono essere distribuiti dalle stazioni di servizio.

L'utilizzo di carburante B20 o B30 rispondente alla norma EN16709 è possibile con questo motore Diesel. Tuttavia, questo utilizzo, anche se occasionale, necessita l'applicazione rigorosa delle condizioni particolari di manutenzione, chiamate "Condizioni di guida intensive". Per ulteriori informazioni, rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.

L'utilizzo di qualsiasi altro tipo di (bio) carburante (oli vegetali o animali puri o diluiti, nafta ad uso domestico, ecc.) è rigorosamente vietato (rischi di danneggiamenti del motore e del circuito del carburante).

È consentito il solo utilizzo di additivi per carburanti Diesel rispondenti alla norma B715000.

Leggi anche:

Mercedes-Benz Classe B. Utilizzo del kit TIREFIT
Lasciare nel pneumatico i corpi estranei che vi sono penetrati, ad esempio viti o chiodi. Prelevare il flacone di sigillante, l'adesivo TIREFIT fornito in dotazione e il compressore di gonfiaggio pneumatici dal vano di stivaggio sotto il pianale del vano di carico . Applicare la parte dell'adesivo TIREFIT sulla strumentazione ...

Renault Clio. Spie luminose
La visualizzazione delle informazioni seguente DIPENDE DALL’EQUIPAGGIAMENTO DEL VEICOLO E DAL PAESE DI COMMERCIALIZZAZIONE Quadro della strumentazione A: si illumina all’inserimento del contatto. È possibile regolarne l’intensità d’illuminazione ruotando la rotellina zigrinata 1. L’accensione di alcune spie è accompagnata da un messaggio. La spia implica una sost ...

Manuali d'uso