Il vostro Manuale di uso e manutenzione vi può essere di grande aiuto

Mercedes-Benz Classe B: Regolazione e memorizzazione della posizione del 
retrovisore esterno in fase di parcheggio - Posizione del retrovisore esterno lato passeggero anteriore in fase di 
parcheggio - Specchi - Sedili, volante e specchi - Mercedes-Benz Classe B - Manuale del proprietarioMercedes-Benz Classe B: Regolazione e memorizzazione della posizione del retrovisore esterno in fase di parcheggio

Il guidatore può regolare il retrovisore esterno lato passeggero anteriore in modo tale che la ruota posteriore risulti visibile non appena viene inserita la retromarcia. Questa regolazione può essere memorizzata.

Regolazione e memorizzazione della posizione del retrovisore esterno in fase di parcheggio

Tasto per il retrovisore esterno lato guida
Tasto per il retrovisore esterno lato passeggero anteriore
Tasto per la regolazione dei retrovisori esterni
Tasto Memory M

Assicurarsi che il veicolo sia fermo.

Girare la chiave nel blocchetto di accensione portandola in posizione o avviare il motore .

Premere il tasto .

Inserire la retromarcia.

  • Il retrovisore esterno lato passeggero anteriore si sposta nella relativa posizione in fase di parcheggio preimpostata.

    Con il tasto regolare il retrovisore esterno in modo che siano visibili la ruota posteriore e il bordo del marciapiede.

  • La posizione del retrovisore esterno in fase di parcheggio è memorizzata.

    Informazioni

    Quando il cambio viene portato in un'altra posizione, il retrovisore esterno lato passeggero anteriore torna nella posizione di marcia.
      Leggi anche:

      Mercedes-Benz Classe B. Indicazione della posizione del cambio e del programma di marcia
      L'attuale posizione del cambio e il programma di marcia sono visualizzati sul display multifunzione. Indicazione della posizione del cambio Marcia Indicazione del programma di marcia Le frecce nell'indicazione della posizione del cambio indicano in che mo ...

      Renault Clio. Parcheggio assistito
      Principio di funzionamento Dei sensori a ultrasuoni, installati nel paraurti del veicolo, «misurano» la distanza tra il veicolo e un ostacolo. Se rilevano un ostacolo, i sensori provocano l’emissione di un segnale acustico la cui frequenza aumenta all’approssimarsi dell’ostacolo, fino a diventare un suono continuo quando l’ostacolo si trova a 20 o 30 centimetri circa dal veico ...

    • Manuali d'uso