Il vostro Manuale di uso e manutenzione vi può essere di grande aiuto

Renault Clio: Livelli - Manutenzione - Renault Clio - Manuale del proprietarioRenault Clio: Livelli

Livelli

Liquido di raffreddamento A motore spento su superficie orizzontale, il livello a freddo deve posizionarsi tra i riferimenti «MINI» e «MAXI» indicati sul serbatoio 1.

Completate tale livello a freddo prima che arrivi al riferimento «MINI».

Quando si interviene nel cofano motore, assicuratevi che la levetta dei tergivetri sia in posizione di arresto.

Rischio di lesioni.

Periodicità di controllo del livello Verificate regolarmente il livello del liquido di raffreddamento (il motore potrebbe subire gravi danni in caso di mancanza di liquido di raffreddamento).

Se è necessaria un’aggiunta, utilizzate solamente prodotti omologati dai nostri Servizi Tecnici, che vi assicurano:

Prima di qualsiasi intervento nel vano motore, disinserite tassativamente il contatto premendo il pulsante di spegnimento del motore (consultate il paragrafo «Avviamento/spegnimento del motore» del capitolo 2).

Periodicità di sostituzione Consultate il documento di manutenzione del vostro veicolo.

In caso di diminuzione anormale e ripetuta del livello, consultate la Rete del marchio.

 

Nessun intervento sull’impianto di raffreddamento deve essere effettuato a motore caldo.

Pericolo di ustioni.

Livelli 

Liquido dei freni Il controllo del livello si esegue a motore fermo e su superficie orizzontale.

Deve essere controllato spesso e comunque ogni volta che si avverte una variazione anche minima nell’efficacia dell’impianto frenante. 

Quando si interviene in prossimità del motore, quest’ultimo potrebbe essere caldo. Inoltre l’elettroventola può azionarsi in ogni momento.

Rischio di lesioni. 

Livello 2 Normalmente, il livello cala di pari passo con l’usura delle pastiglie, ma non deve comunque mai scendere al di sotto della soglia di allarme «MINI».

Se desiderate verificare direttamente lo stato di usura dei dischi e dei tamburi, procuratevi il documento che illustra il metodo di controllo disponibile presso la Rete o sul sito internet del costruttore.

Riempimento Ogni intervento sul circuito idraulico comporta la sostituzione del liquido ad opera di un tecnico specializzato.

Utilizzate esclusivamente un liquido omologato dai nostri Servizi Tecnici (prelevato da una confezione nuova).

Periodicità di sostituzione Consultate il documento di manutenzione del vostro veicolo.

In caso di diminuzione anormale e ripetuta del livello, consultate la Rete del marchio. 

Livelli

Serbatoio lavavetri

Riempimento A motore spento, aprite il tappo 3.

Riempite fino a vedere il liquido poi rimettete il tappo.

Liquido Prodotto lavavetro (prodotto antigelo in inverno).

Filtri

La sostituzione degli elementi filtranti (filtro aria, filtro abitacolo, filtro gasolio...) è prevista dal programma di manutenzione del vostro veicolo.

Periodicità di sostituzione degli elementi filtranti: consultate il libretto di manutenzione del veicolo.

Prima di qualsiasi intervento nel vano motore, disinserite tassativamente il contatto premendo il pulsante di spegnimento del motore (consultate il paragrafo «Avviamento/spegnimento del motore» del capitolo 2). 

Quando si interviene nel cofano motore, assicuratevi che la levetta dei tergivetri sia in posizione di arresto.

Rischio di lesioni. 

Quando si interviene in prossimità del motore, quest’ultimo potrebbe essere caldo. Inoltre l’elettroventola può azionarsi in ogni momento.

Rischio di lesioni. 

Leggi anche:

Mercedes-Benz Classe B. Traino del veicolo con i due assi a terra
Durante il traino del veicolo attenersi alle avvertenze di sicurezza importanti . Veicoli con funzione KEYLESS-GO o con funzione di avviamento KEYLESS-GO: occorre utilizzare la chiave anziché il tasto start/stop . Veicoli con cambio automatico: aprendo la porta lato guida o lato passeggero oppure estraendo la chiave dal blocchetto di ...

KIA Rio. Filtro aria climatizzatore (se in dotazione)
A: Aria esterna B: Aria di ricircolo C: Filtro aria climatizzatore D: Ventilatore E: Evaporatore F: Massa radiante Il filtro aria del climatizzatore, sistemato dietro al cassetto plancia, filtra la polvere ed altri pollini presenti nell'aria che entra nell'abitacolo attraverso il sistema di condizionamento. Se nell'arco di un certo periodo di tempo polvere o altri pollini si accum ...

Manuali d'uso