Il vostro Manuale di uso e manutenzione vi può essere di grande aiuto

Mercedes-Benz Classe B: Attivazione e disattivazione del tergicristallo - Tergicristallo - Luci e tergicristallo - Mercedes-Benz Classe B - Manuale del proprietarioMercedes-Benz Classe B: Attivazione e disattivazione del tergicristallo

Avvertenza

Non azionare il tergicristallo con il parabrezza asciutto per evitare di danneggiare le spazzole del tergicristallo. Inoltre, la polvere che si è accumulata sul parabrezza può graffiare il parabrezza durante la tergitura.

Se è necessario attivare il tergicristallo in assenza di precipitazioni, avviarlo sempre con liquido lavacristalli.

La formazione di striature sul parabrezza, lasciate dai tergicristalli in seguito al lavaggio automatico del veicolo, potrebbe essere dovuta alla presenza di cera o altri residui. Detergere il parabrezza con il liquido lavacristalli dopo ogni lavaggio automatico.

Attivazione e disattivazione del tergicristallo

Devioguida

Tergicristallo disattivato
Tergitura a intervalli prolungati (bassa sensibilità del sensore pioggia)
Tergitura a intervalli ravvicinati (alta sensibilità del sensore pioggia)
Tergitura continua lenta
Tergitura continua rapida
Tergitura singola / tergitura con liquido lavacristalli

Girare la chiave nel blocchetto di accensione portandola in posizione o .

Portare il devioguida nella posizione corrispondente.

Avvertenza

Veicoli dotati di sensore pioggia: se il parabrezza si sporca in assenza di precipitazioni, il tergicristallo potrebbe attivarsi involontariamente, danneggiando così i profili in gomma del tergicristallo o il parabrezza.

Disattivare pertanto il tergicristallo in assenza di precipitazioni.

Veicoli con sensore pioggia: nelle posizioni o la frequenza di tergitura del tergicristallo viene impostata in funzione dell'intensità della pioggia. In posizione il sensore pioggia è più sensibile che in posizione , per cui il tergicristallo effettua una tergitura più frequente.

Se le spazzole del tergicristallo sono consumate, la tergitura dei cristalli non viene più effettuata in modo corretto. In questo modo non è più possibile tenere sotto controllo la circolazione stradale.
Leggi anche:

Citroën DS3. Sistema SCR
Con un additivo chiamato AdBlue contenente urea, un catalizzatore trasforma fino all'85% degli ossidi d'azoto (NOx) in azoto e in acqua, innocui per la salute e per l'ambiente. L'additivo AdBlue è contenuto in un serbatoio specifico, situato nel bagagliaio, nella parte posteriore del veicolo. La sua capienza è di 17 litri: permette un'autonomia di guida di circa 20 000 km pri ...

KIA Rio. Sbrinamento e disappannamento del parabrezza
ATTENZIONE - Riscaldamento parabrezza Non usare le posizioni o durante il raffreddamento in condizioni di elevata umidità. La differenza tra la temperatura dell'aria esterna e quella del parabrezza può causare l'appannamento della superficie esterna del parabrezza, riducendo la visibilità. In questo caso, mettere la manopola della distribuzione dell'aria in posiz ...

Manuali d'uso