Il vostro Manuale di uso e manutenzione vi può essere di grande aiuto

Renault Clio: Ambiente - La guida - Renault Clio - Manuale del proprietarioRenault Clio: Ambiente

Il vostro veicolo è stato progettato con la volontà di rispettare l’ambiente per tutto il suo ciclo di vita: dalla fabbricazione, all’utilizzo fino alla fine della sua durata di esercizio.

Questo impegno viene rappresentato dalla firma eco² del costruttore.

Fabbricazione La fabbricazione del vostro veicolo è stata effettuata presso uno stabilimento industriale che applica procedure avanzate volte alla riduzione degli impatti ambientali nei confronti degli abitanti e della natura delle zone circostanti (riduzione dei consumi di acqua e di energia, dei disturbi visivi e acustici, delle emissioni atmosferiche e acquose, smaltimento e valorizzazione dei rifiuti).

Emissioni Nella fase di utilizzo, il vostro veicolo è stato progettato in modo da emettere una quantità inferiore di emissioni di gas a effetto serra (CO2), e dunque in modo da consumare meno (es.: 140 g/ km equivalgono a 5,3 l/100 km per un veicolo Diesel).

Inoltre, i veicoli sono dotati di sistemi antinquinamento quali: marmitta catalitica, sonda Lambda e filtro al carbone attivo (quest’ultimo impedisce l’emissione nell’aria dei vapori della benzina provenienti dal serbatoio)...

Per alcuni veicoli diesel, questo sistema è completato da un filtro antiparticolato che permette di ridurre le emissioni di particolato di fuliggine.

Contribuite anche voi al rispetto dell’ambiente

Ricircolo Il vostro veicolo è riciclabile all’85% e valorizzabile al 95%.

Per raggiungere tali obiettivi, numerosi pezzi del veicolo sono stati progettati in modo da consentirne il riciclaggio. Le strutture e i materiali sono stati particolarmente studiati per facilitare lo smontaggio di questi componenti e il loro ritrattamento nelle filiere specifiche.

Allo scopo di preservare le risorse in termini di materie prime, questo veicolo contiene numerosi pezzi in materie plastiche riciclate o in materiali rinnovabili (materiali vegetali o animali come cotone o lana).

Leggi anche:

Citroën DS3. Posizione verticale del tergicristallo anteriore
Questa posizione permette di sollevare le spazzole per il parcheggio invernale, di pulirle o di sostituirle, senza danneggiare il cofano. Entro un minuto dall'interruzione del contatto, qualsiasi azione effettuata sul comando del tergicristallo posiziona le spazzole in verticale. Per riportare le spazzole alla posizione iniziale dopo l'intervento, inserire il contatto e azionare il ...

Mercedes-Benz Classe B. Attivazione/disattivazione del sistema di assistenza abbaglianti adattivi
Attivazione: portare l'interruttore luci in posizione . Spingere il devioguida nella direzione indicata dalla freccia oltre il punto di resistenza. La spia di controllo nel display multifunzione si accende se in condizioni di oscurità il sensore luci accende le luci anabbaglianti. Se la velocità di marc ...

Manuali d'uso